20 marzo 2023

Correggibile ex art. 130 c.p.p. il dispositivo che non si pronunci sulla distrazione in favore del difensore antistatario


Con l' ordinanza n. 7846 la V sezione della Corte di legittimità ha ritenuto che si possa procedere, ai sensi dell'art. 130 cod. proc. pen., a correggere il dispositivo che ometta di pronunciarsi sull'istanza di distrazione degli onorari non riscossi e delle spese anticipate in favore del procuratore di parte civile dichiaratosi antistario (conf. Sez. 6, ord. n. 17174 del 4/4/2016, Rv. 266742). (pronuncia al link)

Ultima pubblicazione

Reati permanenti e contestazione effettuata nella forma cd. "aperta" o a "consumazione in atto": oneri di discolpa e obblighi motivazionali

  Nei reati permanenti in cui la contestazione sia effettuata nella forma cd. "aperta" o a "consumazione in atto", senza...

I più letti di sempre